Notizie Locali


SEZIONI
Catania 31°

agenzia

Pd: Schlein, ‘investimenti comuni e piano industriale Ue, Francia? Non cerco modelli’

Di Redazione |

Roma, 10 lug “La priorità per il Pd sono gli investimenti comuni europei, che devono proseguire. Il Next Generation Eu è l’idea di un piano industriale europeo che serve anche all’Italia perché il governo Meloni non ha un piano industriale e allora tocca a noi rimboccarci le maniche per proporre le politiche che servono in questo momento anche nel nostro Paese”. Lo dice Elly Schlein al ‘Corriere della sera’.

Sul voto in Francia, la segretaria Pd tra le altre cose dice: “Non dobbiamo essere alla ricerca di modelli. Dobbiamo invece continuare il lavoro di ascolto che abbiamo fatto in tutti i territori in questo anno e mezzo. È il tempo anche in Italia di costruire l’alternativa che batta queste destre, che, però, va costruita sui “per” molto prima che sui ‘contro’. Dobbiamo costruire già da ora un’agenda alternativa a quella del governo. Ci sono tante ragioni che ci possono trovare insieme: scuola pubblica, sanità pubblica, un piano industriale per guidare la conversione ecologica, i diritti, il lavoro dignitoso”.

Per Schlein, “il risultato delle Europee consegna al Pd la responsabilità di fare da perno della costruzione di questa alleanza”. La leader dem parla anche del quorum sul referendum sull’autonomia: “Io sono convinta che possiamo raggiungerlo. Ricordo che nei referendum del 2011 la partecipazione è stata alta. Quando c’è davanti una scelta chiara i cittadini tornano a partecipare”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: