Notizie Locali


SEZIONI
Catania 20°

agenzia

Rapita e violentata a Latina, arrestato il 31enne ricercato

Si nascondeva in una fabbrica dismessa, fermato dalla polizia

Di Redazione |

ROMA, 07 MAG – È stato arrestato Dragos Daniel Marcu, il 31enne romeno ricercato con l’accusa di aver rapito e violentato una ragazza di 16 anni mercoledì scorso a Latina. La 16enne era all’interno di una microcar nei pressi della stazione dei treni con un amico. Il trentunenne, già noto alle forze dell’ordine per diversi precedenti, aveva aggredito i due giovanissimi. L’uomo è stato arrestato dalla polizia della Questura di Latina. Da quanto si apprende, si nascondeva alla Mistral, la fabbrica abbandonata a Pontenuovo, nel territorio di Sermoneta, sempre nel Pontino. Il 31enne è stato identificato dalla 16enne e dal ragazzo di 18 anni che era con lei, attraverso una foto segnaletica: questi ultimi lo avrebbero trovato mercoledì scorso, giorno dell’aggressione, intento a drogarsi con del crack all’interno del sito dismesso dell’ex zuccherificio di via delle Industrie, ora in completo stato di abbandono e degrado, dove i due erano arrivati in microcar parcheggiando all’interno dell’area di oltre 10.000 mq. L’uomo, un volto conosciuto a Latina Scalo, secondo chi indaga, avrebbe aggredito i due giovanissimi, colpendo con un pugno al volto il diciottenne, rimasto svenuto, e costringendo la sedicenne a salire sulla microcar per poi portarla via.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: