Notizie Locali


SEZIONI
Catania 35°

agenzia

Riforme: Calenda, ‘è Meloni che acuisce clima da ‘guerra civile”

Di Redazione |

Roma, 25 giu. “Cara Presidente, passare una riforma spiegando che ‘ci saranno i soldi per i lep’, senza che risultino in alcun documento del Governo è una presa in giro. Spiegare che la sinistra era favorevole senza dire che Lei era contraria e spiegare perché ha cambiato idea, è una ricostruzione furba e parziale”. Così Carlo Calenda su twitter.

“Azione cerca di fare sempre un’opposizione di merito e costruttiva. In cambio, in ogni suo intervento Lei rileva puntualmente come esistano gli italiani giusti e gli italiani con pregiudizi, che poi sono quelli che non la votano. Noi non abbiamo pregiudizi di sorta, ma riteniamo Premierato e Autonomia riforme costruite male e dannose. Ma ancora più dannoso è il suo rapporto con chi dissente da Lei. E in questo senso Lei ha gravi responsabilità nell’acuirsi di quel clima ‘da guerra civile’ che imputa solo alla sinistra. Ci rifletta”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: