Notizie Locali


SEZIONI
°

agenzia

Sanità: Sereni (Pd), ‘costruire piattaforma comune opposizioni’

Di Redazione |

Roma, 18 set. “Abbiamo avuto un dialogo informale sulla sanità con tutte le forze d’opposizione, che ora va strutturato diversamente senza fughe in avanti”. Lo ha detto a Radio Immagina, la web radio dem, la responsabile salute del Pd Marina Sereni, che ha aggiunto: “Ora dobbiamo cercare di costruire una piattaforma comune partendo dai contenuti”.

“Penso che su alcune questioni – ha proseguito Sereni – ve ne sia la possibilità, come l’aumento del fondo sanitario nazionale, affinché sia non una tantum ma un incremento progressivo, per il Pd 4 miliardi l’anno per i prossimi cinque, così da andare oltre il 7% del Pil. Su questo siamo pronti a discutere, come su un’altra questione, quella che riguarda il personale. Dobbiamo – ha spiegato l’esponente dem – sbloccare le assunzioni e chiudere la stagione dei gettonisti, delle cooperative e dei mille modi per assumere senza che siano effettivamente dipendenti del Sistema sanitario nazionale. Sulle liste d’attesa poi vi sono varie proposte per ridurle”.

“Infine, la medicina di prossimità: non possiamo rassegnarci all’idea che territori come il Mezzogiorno, che hanno meno strutture, non abbiano le risorse per costruire case e ospedali di comunità che sono quell’anello fondamentale per evitare che tutto vada a finire all’ospedale, in particolare a pesare sul pronto soccorso. Sono queste – ha concluso Sereni – le priorità su cui potremmo lavorare insieme”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: