Notizie Locali


SEZIONI
Catania 35°

agenzia

Scuola: Fratoianni su sospensione annullata, ‘denunciare ciò che non va non è da punire’

Di Redazione |

Roma, 1 mar. – “Sul caso dello studente modenese sospeso per aver fatto un’intervista a un quotidiano locale, denunciando una serie di criticità, e che alla fine ha avuto l’annullamento della sanzione da parte dell’organo di garanzia del proprio istituto, il ministro Valditara ci ricorda che, ‘rispettando le regole e le procedure corrette, si può sempre ottenere giustizia’. Io avrei aggiunto pure che: se tutti si rendessero conto, a partire da tante autorità scolastiche, che un’intervista o l’impegno a favore della propria comunità o la denuncia delle cose che non vanno sono da valorizzare e non da punire, beh sarebbe un bel passo avanti. Ma dubito che questo ministro dell’Istruzione possa arrivare a tanto in un Paese in cui i giovani o vengono puniti con sanzioni disciplinari o vengono manganellati fuori dalle loro scuole”. Così il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni, parlamentare dell’Alleanza Verdi Sinistra.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: