Notizie Locali


SEZIONI
Catania 34°

agenzia

Scuola: Piccolotti (Avs), ‘classi separate per stranieri è ghettizzazione non potenziamento’

Di Redazione |

Roma, 1 mar. – “La proposta di Valditara di creare classi separate per bambini di origine straniera non si chiama ‘potenziamento’ come dice il ministro ma si chiama ghettizzazione e va contro ogni principio di integrazione dei ragazzi e delle ragazze di origine straniera. In Germania l’esponente di Alternative für Deutschland Björn Höcke aveva proposto classi speciali per disabili, per non rallentare l’apprendimento. È questo il modello di Valditara e del Governo Meloni?”. Lo afferma Elisabetta Piccolotti, deputata Avs in commissione Cultura.

“Se Valditara vuole fare qualcosa per i bambini che ancora non parlano bene l’italiano c’è solo l’imbarazzo della scelta: finanzi corsi di lingua pomeridiani in tutte le scuole, istituisca il tempo pieno in tutte le scuole e per tutti, potenzi il personale scolastico, assuma mediatori culturali per i rapporti con le famiglie, promuova progetti di sport e cultura che coinvolgano tutte e tutti”, conclude.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: