Notizie Locali


SEZIONI
Catania 19°

agenzia

Si fingeva medico della Asl ma non aveva laurea, scoperto dai Cc

Nel viterbese. Visite in ambulatorio Capodimonte e domiciliari

Di Redazione |

ROMA, 17 APR – I carabinieri di Capodimonte, in provincia di Viterbo, hanno denunciato un 22enne di Valentano, accusato di essersi spacciato per un medico in servizio presso una guardia medica della Asl. Da quanto emerso dalle indagini dei militari, il giovane pur essendo sprovvisto della qualifica di dottore in medicina, in un periodo compreso tra il tra gennaio 2023 e il febbraio 2024, avrebbe svolto visite mediche ambulatoriali e domiciliari, praticando a persone ignare dell’inganno, iniezioni, terapie e prestazioni che solo un vero medico avrebbe potuto erogare. Ad essere denunciati dai carabinieri anche tre veri medici della stessa guardia medica che, pur essendo a conoscenza del fatto che il giovane non era né medico, né studente di medicina, avrebbero assistito al suo operato senza fare nulla per impedirglielo. Per il sedicente medico, è scattata la denuncia per esercizio abusivo di una professione. I tre veri medici invece, sono stati denunciati per concorso nel reato.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: