Notizie Locali


SEZIONI
°

agenzia

Tennis: Sinner, ‘siamo una squadra completa, mi ha aiutato giocare con un amico come Sonego’

Di Redazione |

Malaga, 23 nov. – “Avevamo tanto pressione, siamo partiti con un po’ di sfortuna, avevamo avuto tre match point nel primo singolare. Io ho provato a vincere il mio singolare, all’inizio non mi sentivo bene in campo. La posizione di Volandri non è facile ma oggi abbiamo scelto la squadra giusta, siamo una squadra completa e giocare con un amico come Sonego aiuta tanto“. Queste le parole di Jannik Sinner dopo la vittoria nel doppio in coppia con Lorenzo Sonego che ha regalato agli azzurri la vittoria sull’Olanda e la qualificazione alla semifinale in Coppa Davis in programma a Malaga sabato 25 novembre da mezzogiorno, contro la vincente di Serbia-Gran Bretagna.

Al microfono di Sky Sport il 22enne altoatesino spiega poi la scelta di fare giocare Sonego a sinistra. “Secondo me lui si trova un po’ meglio a sinistra perché è un po’ più semplice trovare l’angolo con il rovescio e poi quando ti sposti hai il dritto. Anche io sceglierei la sinistra, oggi però ho risposto molto bene anche da destra. In doppio può succedere di tutto. Oggi le chiavi erano l’approccio e l’atteggiamento, ci siamo aiutati e spero che questa vittoria ci possa dare energia per la prossima”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: