Notizie Locali


SEZIONI
Catania 26°

Ultimi aggiornamenti

Ucraina: Patuanelli, ‘invio armi? oggi questo approccio allontana pace’

Di Redazione |

Roma, 10 ott. “Va condannato quanto accaduto nel modo più fermo possibile, questa è la dimostrazione del fallimento delle modalità con cui stiamo affrontando l’escalation. E’ evidente che pensare che il conflitto possa finire solo quando una delle due forze verrà sconfitta significa che si arriverà ad un conflitto nucleare. Ci vuole una trattativa, uno sforzo diplomatico delle forze in campo più forte di quanto fatto fino ad oggi”. Lo dice a Rai Radio1, ospite di Un Giorno da Pecora, il ministro per le Politiche Agricole Stefano Patuanelli.

“In questa fase l’Europa doveva giocare un ruolo diverso, è stata troppo a traino degli Stati Uniti. L’Europa avrebbe dovuto trattare verso la pace con maggiore indipendenza”.

Siete sempre dell’avviso che è un errore inviare armi in Ucraina? “Ritengo che i fatti dei mesi successivi rispetto a quando abbiamo fatto emergere questa posizione stanno dando ragione. C’è stata una prima fase in cui era necessario il diritto all’autodifesa del popolo ucraino. Oggi continuare con questo approccio allontana la trattativa di pace che deve essere l’unico obiettivo”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA