Notizie Locali


SEZIONI
Catania 35°

agenzia

Ucraina: Peskov, ‘non siamo a punto cieco, operazione speciale continua’

Di Redazione |

Mosca, 2 nov. Il Cremlino non è d’accordo con le parole del comandante in capo delle forze armate ucraine (Afu) Valery Zaluzhny secondo cui il conflitto nel paese è giunto a un vicolo cieco. Il leader militare di Kiev ne ha parlato riferendosi al fatto che le truppe ucraine non saranno in grado di sfondare al fronte.

“No, non siamo arrivati ​​a un vicolo cieco. La Russia continua costantemente a portare avanti un’operazione militare speciale. Tutti gli obiettivi prefissati devono essere raggiunti”, ha detto ai giornalisti il ​​portavoce presidenziale russo Dmitry Peskov.

“Il regime di Kiev avrebbe dovuto capire da tempo – ha osservato Peskov – che anche solo parlare di prospettive di vittoria del regime di Kiev sul campo di battaglia è assurdo. E prima il regime di Kiev lo capirà, prima si apriranno alcune prospettive”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: