Notizie Locali


SEZIONI
Catania 28°

agenzia

Udinese, Cioffi punta su Lucca per la sfida all’Inter

Pesa sulla classifica rendimento in casa, il peggiore da 40 anni

Di Redazione |

UDINE, 07 DIC – L’Udinese è l’unica squadra che è ancora alla ricerca della prima vittoria casalinga in campionato – non accadeva dalla stagione 1982-1983 – e in trasferta ne ha ottenuta una sola, contro il Milan a San Siro, dove sabato sera è attesa dall’Inter. Col sogno di ripetersi nella Scala del calcio contro la capolista, Gabriele Cioffi proporrà un attacco con Lucca affiancato da Thauvin, ma è disponibile anche Success che ha recuperato dalla contusione al ginocchio. Pereyra potrebbe tornare a centrocampo, magari a discapito di Samardzic, ultimamente poco brillante ma che vorrebbe far vedere il suo talento, dopo il clamoroso mancato trasferimento in nerazzurro della scorsa estate. In difesa, Cioffi può ampliare le rotazioni con i progressivi recuperi di Masina ed Ehizibue, anche se ha perso Bijol per due mesi. Alla cena di Natale, la squadra è stata ricaricata dal paron Giampaolo Pozzo, mentre il plenipotenziario figlio Gino è tornato appositamente da Londra per fare sentire il proprio supporto in un momento chiave della stagione. La classifica dei bianconeri è tutt’altro che esaltante, soprattutto a causa del penoso percorso casalingo, con cinque pareggi e due sconfitte nelle prime sette gare interne. Erano oltre 40 anni, appunto dalla stagione 1982/83 (sette pareggi), che i friulani non partivano così male tra le mura amiche. Un dato cui si cercherà di rimediare già dalla prossima gara casalinga, il 17 dicembre con il Sassuolo.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: