Notizie Locali


SEZIONI
Catania 33°

agenzia

Ue: Mattarella, ‘adesione Slovenia saggia e coraggiosa’

Di Redazione |

Lubiana, 22 apr. “L’ingresso della Slovenia nelle istituzioni europee è stata una manifestazione di grande successo. Nell’arco di una generazione la Slovenia ha compiuto un percorso che l’ha portata a raggiungere in soli tre anni i parametri di Schengen e dell’eurozona. L’Italia, come Paese direttamente confinante, ha potuto vivere quell’evento con emozione, perchè l’Unione realizzava le prospettive di futuro dei due popoli, sloveno e italiano. Ricordo il presidente della Commissione europea di allora, Romano Produi, a Nova Gorica e Gorizia abbattere quell’ultimo emblema di confine, di separazione tra le due città, che nel ’25 saranno insieme capitale europea della Cultura. Quell’unione seppe essere saggia e coraggiosa, promuovendo, oltre al grande allargamento del 2004, anche una convenzione che propose un progetto di costruzione europea, poi non realizzato per l’opposzione di alcuni Paesi”. Lo ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo a Lubiana ad un incontro con i Presidenti di Slovenia, Austria, Croazia ed Ungheria per il ventesimo anniversario dell’adesione della Slovenia all’Unione europea.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: