Notizie Locali


SEZIONI
Catania 28°

Ultimi aggiornamenti

Unobravo: professionalità e qualità al servizio del benessere di ognuno

Di Redazione |

Il servizio online di psicoterapia e sostegno psicologico si affida ai migliori professionisti appositamente selezionati

“Il percorso attraverso il quale selezioniamo i nostri collaboratori è lungo e scrupoloso, e ci permette di valutare i professionisti da diversi punti di vista”, racconta Corena Pezzella, HR Manager di Unobravo. “Il primo step che ci si trova ad affrontare per entrare a far parte del nostro gruppo di psicologi e psicoterapeuti è un application form che ci permette di indagare le variabili più pratiche, come, ad esempio, la disponibilità oraria di un candidato, ma soprattutto l’aspetto clinico che caratterizza il bagaglio di competenze ed esperienze di ogni professionista. Dopo di che, si arriva a un colloquio con un team di psicologi e psicoterapeuti che già fanno parte della famiglia Unobravo e che sono stati a loro volta selezionati internamente per affiancare la divisione Risorse Umane nel difficile compito di reclutare le persone più adatte per i servizi che offriamo. Per svolgere al meglio un percorso di terapia online con i propri pazienti, il terapeuta candidato deve possedere, inoltre, skills sia orizzontali, sia verticali. Ecco perché è molto importante che questa fase valutativa sia gestita da persone che hanno una formazione clinica alle spalle”.

Una volta percorsa la strada di ingresso nel mondo Unobravo, il terapeuta viene affiancato inizialmente dallo stesso recruiter che ha incontrato durante il processo di selezione e si occupa del primo onboarding; successivamente un Team Leader guida il nuovo arrivato verso la prima formazione e gli fornisce tutto l’appoggio e la supervisione di cui ha bisogno. “L’idea è quella di non lasciare mai nessuno da solo”, continua Pezzella, “soprattutto nella primissima fase di ingresso nella nostra realtà. E’ importante capire che Unobravo non è un marketplace, dove ogni professionista fa il suo interesse lavorando in un contesto isolato, ma una piattaforma dove una vera e propria equipe clinica lavora in totale sinergia come se si trovasse in una struttura fisica”.

Unobravo, infatti, incoraggia il confronto tra gruppi di psicologi e psicoterapeuti che utilizzano approcci e tecniche differenti, in modo da trovare sempre il modo migliore per rispondere alle esigenze dei pazienti. “Nel nostro lavoro non ci si può improvvisare terapeuti online”, spiega Valeria Fiorenza Perris, Clinical Director di Unobravo, “e, come dicevamo, un gruppo che mira a offrire un servizio democratico e accessibile non può non garantire prestazioni di altissima qualità. E’ per questo che organizziamo costantemente webinar e formazioni su argomenti diversi; ed è per questo che abbiamo creato un sistema in cui i migliori terapeuti ci supportano nella selezione e nella formazione dei nuovi. Solo così siamo riusciti a mettere in piedi un gruppo composto da circa 2500 tra psicologi e psicoterapeuti che si occupano di più di 70mila pazienti. Recruiting, formazioni e supervisioni sono tutti aspetti fondamentali di una strategia creata ad hoc per raggiungere l’obiettivo finale: il benessere delle persone”.

E non è tutto, perché Unobravo garantisce anche condizioni di lavoro che caratterizzano fortemente l’ambiente in cui i professionisti si trovano ad operare. “Oltre a tutte le tutele lavorative del caso, aspetto comunque da non sottovalutare, Unobravo garantisce ai terapeuti un bacino di utenti sin dal primo giorno”, conclude Fiorenza Perris. “Grazie al meticoloso processo di selezione, infatti, possiamo subito indirizzare i pazienti verso il terapeuta più adatto, garantendo così un servizio eccellente e sempre più vicino ai bisogni di tutti”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: