Notizie locali
Pubblicità

Viaggi&Turismo

Crocieristica a Catania a gonfie vele con numeri (quasi) da pre-pandemia

Dalla città etnea sono già partiti, a bordo di Costa Pacifica, 697 i crocieristi. Per il presidente dell’Autorità portuale del mare Sicilia orientale, Francesco Di Sarcina, i dati sono incoraggianti anche se bisogna lavorare ancora 

Di Redazione

Sono stati 697 i crocieristi che hanno iniziato ieri da Catania la loro crociera a bordo della Costa Pacifica. La nave al suo arrivo ospitava già a bordo 1.697 crocieristi e 957 membri di equipaggio. Tutte le operazioni si sono svolte sotto la supervisione di Catania Cruise Port, la società che gestisce il terminal delle crociere e che è parte di Global Ports Holding. "Per il comparto crocieristico del porto di Catania la stagione 2022 si sta rivelando proficua e con numeri quasi pari a quelli pre-pandemia - ha affermato il presidente dell’Autorità portuale del mare Sicilia orientale, Francesco Di Sarcina rendendo noti i dati - i risultati ci sono, ma non credo siano ancora soddisfacenti per una città come Catania. Bisogna continuare a crescere nei prossimi anni. Il lavoro di promozione svolto dal personale dell’Ente e della Catania Cruise Port avrà quindi un ruolo fondamentale per lo sviluppo dell’attività crocieristica e di tutto l’indotto ad essa legato». "Da parte nostra faremo tutto il necessario per lavorare ad un potenziamento costante del comparto - ha concluso Di Sarcina - e un passo alla volta cercheremo di creare, insieme al Comune ed alle istituzioni, le condizioni per fare di Catania una città turistica sempre più all’avanguardia, una capitale del Mediterraneo che continui ad accogliere turisti e visitatori da tutto il mondo». 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: