Notizie Locali


SEZIONI
Catania 25°

Video dalla rete

Elettra Lamborghini e Guè Pequeno, una delizia in… “Fanfare”

Di Redazione |

Da quanti ne conto dovrei fare il contabileLei mi ama perché sono intoccabileSalgo lampo, jet biancoParcheggiata di fianco la LamboDai finestrini puoi vedere il mareSopra l’asfalto ci puoi pattinareSaluta a mamma, l’estate è un cancanÈ un aeroplano dalla tangenzialeE siamo soli in città e balli con le zanzareSospiri immaginando isole lontaneDove sta l’Europa che ci voglio parlareAlla festa in piazza suonano le fanfareCome stai chica?Nel paese qui si gioca una partitaTiburone in spiaggiaDa sinistra a destraQuanto picchia il soleSenti nella testaSuonano le fanfareSuonano le fanfareQuanta confusione sotto questo soleSotto questo sole nella testaSuonano le fanfarePam-para-pam-pam-pamYo, ora dove sto non serve la giaccaTagliamo in due le onde su una moto d’acquaBaby, no grazie io non ballo il tangoPiuttosto aspetto al bancoCompleto in lino blancoIntanto la tua bocca sa di mangoMamacita, la chica preferitaSiamo sincronizzati sugli stessi suoniCosì vicini che facciamo anche gli stessi sogniCome stai chica?Nel paese qui si gioca una partitaTiburone in spiaggiaDa sinistra a destraQuanto picchia il soleSenti nella testaSuonano le fanfareSuonano le fanfareQuanta confusione sotto questo soleSotto questo sole nella testaSuonano le fanfareCome stai chica?He-hey, he-heyAh-ah, ah-ahCome stai chica?Nel paese qui si gioca una partitaTiburone in spiaggiaDa sinistra a destraQuanto picchia il soleSenti nella testaSuonano le fanfareSuonano le fanfareQuanta confusione sotto questo soleSotto questo sole nella testaSuonano le fanfare

ElettraElettra Lamborghini

Il video che vi proponiamo è stato pubblicato su YouTube da musicofficial COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA