Notizie Locali


SEZIONI
Catania 34°

Video dalla rete

Nascondeva centinaia di serpenti nei pantaloni: contrabbandiere fermato ai controlli in aeroporto in Cina

Di Redazione |

Un uomo è stato arrestato mentre tentava di introdursi in Cina con oltre 100 serpenti nascosti nei pantaloni: la notizia è stata diffusa dalle autorità doganali del Paese. L’uomo proveniva da Hong Kong ed è stato fermato a Shenzhen. Secondo il racconto delle autorità aeroportuali, il trafficante nascondeva nelle tasche dei pantaloni sacchetti di tela sigillati con nastro adesivo all’interno dei quali c’erano serpenti delle più svariate specie. Oltre 100 rettili sono stati sequestrati: le leggi sulla bio-sicurezza e sul controllo delle malattie vietano l’introduzione nel Paese di specie non autoctone senza autorizzazione. La Cina è uno dei maggiori centri del traffico di animali al mondo.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA