Notizie Locali


SEZIONI
Catania 28°

Video dalla rete

Olimpiadi, Zurloni (arrampicata) si giocherà tutto in 5 secondi: «Nello speed non c’è margine d’errore, sogno l’oro»

Di Redazione |

La gara di velocità più fulminea delle Olimpiadi? Non i 100 metri piani, bensì la specialità speed dell’arrampicata sportiva. Le speranze italiane a Parigi sono in questo senso riposte nel classe 2002 di Segrate Matteo Zurloni, campione del mondo e detentore del record europeo (5”02). «In allenamento ricerco la perfezione perché il margine d’errore è bassissimo – spiega dalla palestra Big Walls di Brugherio –. In passato ho sofferto di ansia da prestazione, poi ho capito che copiare gli altri non serve. A Parigi voglio strappare una medaglia, spero sia quella d’oro».

È il 22enne delle Fiamme Oro, che frequenta anche l’università, il protagonista della seconda puntata dello speciale del Corriere della Sera dedicato alle ormai imminenti Olimpiadi di Parigi. O meglio: ai suoi sport più nuovi, dunque magari meno conosciuti dal grande pubblico ma allo stesso tempo più originali. Da quelli che esordiranno proprio quest’anno a quelli che invece lo hanno già fatto a Tokyo 2021, come per l’appunto l’arrampicata sportiva.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA