Notizie Locali


SEZIONI
Catania 27°

Video dalla rete

Trezzo sull’Adda, così la pattuglia «Api» dei carabinieri sfonda il portone con l’ariete e fa irruzione nel covo degli spacciatori

Di Redazione |

Smantellata dai carabinieri di Pioltello una vasta organizzazione di spaccio di droga tra le province di Milano e Bergamo. Nove gli arresti. Alle 5 del mattino a Trezzo sull’Adda, piccolo centro dell’estremo hinterland nordest di Milano, l’ariete di una pattuglia delle «Api», gli specialisti delle «aliquote di pronto intervento» dell’Arma, ha sfondato il portone e la porta d’ingresso dell’abitazione di Denis «Genci» Jorgji, quello che, insieme al fratello minore Ervin, è considerato il capo dell’organizzazione, un 43enne albanese con diversi precedenti penali. L’operazione «Riders», coordinata dalla Dda di Milano, ha coinvolto oltre una cinquantina di militari, insieme a unità cinofile ed elicotteri, necessari ad acciuffare contemporaneamente tutti i componenti della banda.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA