Notizie locali
Pubblicità
[type=TEXT, value=]

Video dalla rete

I lavoratori irregolari localizzati grazie a un drone

Di Redazione
Pubblicità

La guardia di finanza di Pordenone, in un'indagine congiunta con l'Ispettorato del Lavoro, ha individuato, con l'ausilio di un drone, 23 lavoratori stranieri non in regola impiegati da aziende agricole. Tre di essi sono stati denunciati assieme a un imprenditore italiano, mentre 4 aziende sono state sospese. Le verifiche sono state effettuate nei campi tra San Vito al Tagliamento e Morsano. Nel dettaglio, delle 4 aziende agricole, una aveva il 100% di lavoratori irregolari (7 su 7) e altre 3 un rapporto irregolari/lavoratori complessivi superiore al 50% (7 su 13; 5 su 8 e 4 su 7). In particolare, tra i lavoratori irregolari, 4 sono risultati "richiedenti asilo" e 3, denunciati alla Procura di Pordenone, immigrati irregolari.

 

(Youtube/alanews)

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità