Notizie locali
Pubblicità
[type=TEXT, value=]

Video dalla rete

I video del violento uragano che ha investito Istanbul: 4 le vittime del ”vento del Sud”

Di Redazione
Pubblicità

Almeno 4 persone, tra cui un bambino, hanno perso la vita e altre 19 sono rimaste ferite a causa di un forte uragano che si è abbattuto ieri sulla città di Istanbul. Il vento del sud, chiamato 'Lodos' in turco, ha spazzato via i tetti di alcuni edifici, rovesciato mezzi parcheggiati e abbattuto una torre dell’orologio che cadendo ha sfiorato un’automobile in corsa. Due delle vittime, una madre e un bambino, sono rimaste schiacciate sotto i detriti di un tetto che si era staccato dall’abitazione accanto alla quale stavano camminando. 

Le raffiche registrate nel pomeriggio in alcuni quartieri della città sul Bosforo hanno raggiunto i 130 km orari. Non si sono ancora placate le cattive condizioni metereologiche, è previsto che si aggravino e che continuino ancora per alcuni giorni. Istanbul è stata la città più colpita ma vento fortissimo e piogge torrenziali sono state registrate anche in altre zone del Paese, soprattutto nella città di Smirne, sulla costa del mare Egeo, e ad Antalya, nel sud della Turchia

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità