Notizie locali
Pubblicità
[type=TEXT, value=]

Video dalla rete

Il Boeing cinese in caduta verticale: nessun superstite, i morti sono 132

Di Redazione
Pubblicità

Il regolatore dell’aviazione civile cinese ha richiesto il controllo dei rischi nascosti al fine di aumentare la sicurezza dell’aviazione civile a seguito del disastro aereo di ieri.  Misure concrete dovrebbero essere prese con l’obiettivo di rafforzare le indagini relative ai pericoli nascosti riguardanti la manutenzione dei velivoli, le condizioni meteorologiche di volo, le qualifiche del personale e le abilità operative, ha reso noto la Civil Aviation Administration of China (Caac).  L’amministrazione si è inoltre impegnata a promuovere una campagna triennale per migliorare le precauzioni sul lavoro e rafforzare la gestione della sicurezza dell’aviazione civile con misure efficaci.  La Caac ha sollecitato i controllori del traffico aereo a rafforzare la tempestività delle previsioni del tempo, l’avviso dei cambiamenti meteorologici in loco e l’allerta per condizioni climatiche pericolose.  Le compagnie aeree dovrebbero ottimizzare il collocamento dell’equipaggio, segnalare qualsiasi situazione anomala in volo e offrire al proprio team un supporto tecnico e decisionale tempestivo e necessario, ha osservato l’amministrazione.  Un aereo passeggeri con 132 persone a bordo si è schiantato nella regione autonoma del Guangxi Zhuang della Cina meridionale ieri pomeriggio. 
 Il velivolo Boeing 737 della China Eastern Airlines, partito da Kunming e diretto a Guangzhou, è precipitato in una zona di montagna nelle vicinanze del villaggio di Molang nella contea di Tengxian nella città di Wuzhou alle 14:38. Sono attualmente in corso le operazioni di soccorso.
 

(dailymail.co.uk

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti:
Pubblicità