Notizie locali
Pubblicità
[type=TEXT, value=]

Video dalla rete

Mario Incudine e Modugno "l'uomo che si finse siciliano per avere successo"

Di Redazione
Pubblicità

«Ho voluto fare un omaggio al primo Domenico Modugno, quello che si finse siciliano». Lo ha detto Mario Incudine, ospite del programma "L’Ora solare", condotto da Paola Saluzzi, in onda mercoledì 27 aprile alle 12.20 su Tv2000.

Il cantante e attore siciliano, compositore di musica popolare che ha musicato anche alcuni spettacoli di Andrea Camilleri e Moni Ovadia parla dello spettacolo "Mimì da sud a sud" in scena fino al 1 maggio al Teatro Quirino di Roma e dedicato a Domenico Modugno.

Incudine intreccia monologhi e rielabora le canzoni più famose dell’autore della celebre ‘Nel blu dipinto di blu’.
«Modugno – ricorda Mario Incudine nell’anticipazione di Tv2000 – ha dovuto compiere un viaggio al contrario. Di solito quando si deve raggiungere il successo nell’immaginario collettivo bisogna andare al Nord. E invece lui per avere successo si è dovuto fingere siciliano. Dalla Puglia è dovuto scendere verso la Sicilia».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti:
Pubblicità