Notizie locali

Agrigento

Migranti, sindaco Lampedusa: «Salvini? Con lui gli sbarchi sono aumentati»

Di Redazione
Pubblicità

«L'immagine che si ha di Lampedusa è di un’isola invasa dai migranti ma non è questa la realtà. Ci sono gli sbarchi, è vero, ma c'è anche un sistema di accoglienza collaudato negli anni». Salvatore Martello, sindaco di Lampedusa, su Radio Cusano racconta dell’isola, degli effetti del fenomeno migratorio e delle politiche sull'immigrazione del Governo Conte. "Gli sbarchi sono aumentati, è diminuito il numero delle persone che sono sbarcate a Lampedusa. E’ un flusso che nel tempo ha avuto un calo. E’ una questione fisiologica. Ma il fenomeno dei migranti non finirà. Ultimamente arrivano più dalla Tunisia che dalla Libia. Gli sbarchi ci sono tutti i giorni, si fermano solo quando c'è il maltempo e quindi il mare agitato". E sui porti chiusi Martello aggiunge: "Per me non c'è nessun dispositivo che ci imponga di chiudere il porto. Se arriva un dispositivo da parte del ministro Salvini che chiude il porto ne prendiamo atto ma fino ad oggi un dispositivo del genere non c'è".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità