Notizie locali

Agrigento

Turismo, una sacca con i prodotti tipici per i turisti che visiteranno Santo Stefano Quisquina

Di Redazione
Pubblicità

Progetto di promozione turistica "Estate 2020 a Santo Stefano Quisquina"

Una Sacca di Prodotti Tipici in Omaggio per i nostri Ospiti!!

Dopo la pandemia causata da Covid -19 dei mesi scorsi ha colpito duramente l'Italia e fermato il mondo intero, innescando una grave crisi economica che ha colpito tutti i settori produttivi, Santo Stefano Quisquina cerca di ripartire . Tra i settori più colpiti, anche quello turistico ha fortemente subìto un contraccolpo finanziario non indifferente.

"Pandemia che, nel nostro territorio - dice il sindaco Francesco Cacciatore - ha costretto a cancellare importanti appuntamenti come la Sagra del Formaggio, proprio nell'anno in cui la nostra cittadina è stata insignita del prestigioso titolo di "Città del formaggio 2020" a cura dell'O.N.A.F., ed eventi di grande richiamo religioso come la festa patronale di Santa Rosalia. In vista di una seppur embrionale ripresa di tutte le attività e di ritorno alla normalità, l' Amministrazione Comunale, unitamente alla Pro loco, intende incentivare il progetto di promozione turistica "Estate 2020 a Santo Stefano Quisquina" valido per i mesi di luglio ed agosto, rivolto a famiglie o gruppi che scelgono il nostro paese per brevi soggiorni nelle strutture ricettive o per escursioni giornaliere. Si omaggeranno gli ospiti di una sacca, di colore e tipologia diversificate, contenente alcuni prodotti tipici quali pasta, formaggi, olio, miele, savoiarde, conserve e altro ancora". 

La borsa prende ispirazione dalla cosiddetta "Sacchina stifanisa" - continua il primo cittadino - che i nostri avi, contadini e pastori, portavano a tracolla e che conteneva il cibo da consumare durante la giornata di lavoro. Data la presenza dell'Eremo di Santa Rosalia, piace pensare anche alla sacca dei pellegrini utilizzata per i viaggi, data la vocazione turistico religiosa del nostro paese, o anche a quella che i frati utilizzavano per la questua. Realizzata da esperte mani stefanesi, il Comune di Santo Stefano Quisquina, in collaborazione con la locale Pro Loco, con i produttori, i ristoratori e gli albergatori aderenti all' iniziativa, donerà una sacca a chi vorrà visitare il nostro meraviglioso territorio pieno di bellezze naturalistiche e non solo, e assaggiare gli ottimi prodotti lattiero-caseari e la gustosa gastronomia stefanese. Un famoso detto recita: "La vita è un viaggio e chi viaggia vive due volte". Con l'auspicio di poter tornare a vivere e viaggiare con serenità, Santo Stefano Quisquina è pronta ad accogliere con ospitalità tutti coloro che sceglieranno il nostro territorio per sentirsi a casa all'interno di uno splendido viaggio". 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità