Notizie locali
[type=TEXT, value=]

Archivio

Le Iene e la richiesta di pizzo alla figlia di Riina: ecco come è finita

Di Redazione
Pubblicità

Ieri avevamo pubblicato l'anticipazione di un singolare servizio del programma televisivo Le Iene che è andato a Parigi per chiedere provocatoriamente il pizzo alla figlia dello storico capo dei capi della mafia siciliana, Totò Riina, morto nel 2017. La figlia di Totò Riina, Lucia, ha aperto un ristorante siciliano a Parigi insieme con il marito Vincenzo: Corleone by Lucia Riina. E le Iene si sono chieste: come reagirebbe se qualcuno andasse a chiederle il pizzo?

La “iena” Alessandro Di Sarno è stata così inviata a Parigi. «Non avendo dimestichezza con le regole da seguire per chiedere il pizzo ci siamo fatti istruire direttamente dall’ex pm antimafia Antonio Ingroia», scrive la redazione de Le Iene presentando i servizio. «Una volta imparati i fondamentali siamo volati a Parigi e abbiamo provato a mettere in pratica quanto appreso», spiegano. Ed ecco come è finita.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità