home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Rapina supermarket e farmacia a Acireale, inchiodato dalla videosorveglianza

La Polizia è intervenuta intercettando l'auto del bandito in fuga. Ritrovato il bottino, il coltello. In manette un 28enne di Giarre

Prima rapina un supermercato poi rapina una farmacia. Ma il pregiudicato giarrese Rosario Caggeggi di 28 anni è finito in manette. A fermarlo sono stati i poliziotti. L’allarme è scattato alla sala operativa del commissariato di polizia di Acireale che segnalava una rapina in un supermercato della frazione Capomulini. Il bandito

è riuscito a portare via una discreta somma di denaro in contanti dandosi poi alla fuga a bordo di una Peugeot 307. Poco dopo lo stesso Caggeggi metteva a segno una ulteriore rapina ai danni di una farmacia sempre a Capomulini. In tutti e due i casi l’uomo ha agito travisato ed armato di un coltello. Dopo l’allarme la Polizia ha avviato le ricerche intercettando l’auto. Nell’autovettura è stato rinvenuto una parte del bottino asportato durante le rapine, il coltello e anche la busta utilizzata per il travisamento. Le immagini della videosorveglianza hanno mostrato e permesso di identificare il rapinatore. Caggeggi è stato rinchiuso nel carcere di piazza Lanza a Catania

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa