home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Festa di Sant'Agata: la faticosa ma spettacolare salita dei Cappuccini

Devoti in fila per tirare il cordone lungo la ristretta via: è uno dei momenti più suggestivi delle celebrazioni agatine

Catania - La festa di Sant'Agata, patrona di Catania, è scandita da alcuni spaccati più attesi e intensi di altri. Il 4 febbraio, seconda delle tre giornate di celebrazioni in onore della patrona, dopo l'apertura con la Messa dell'Aurora e il ritorno di fatto della Santa tra i suoi fedeli, annovera un altro di questi momenti topici della festa: la salita dei Cappuccini. Il fercolo sosta prima per una preghiera in piazza Stesicoro, quest'anno l'arrivo poco dopo le 18, quindi si posiziona il cordone per affrontare, di corsa, la salita di via Cappuccini. Un momento di grande spettacolarità considerando la ristrettezza della strada in cui i tanti devoti che tirano il cordone devono fare particolare attenzione ai movimenti e alla direzione da seguire. Una volta superata la via, per il fercolo è prevista ancora una sosta davanti alla chiesa di Sant'Agata La Vetere in via Santa Maddalena, per poi proseguire verso piazza Dante. 

Video di Orietta Scardino

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • Nika1975

    05 Febbraio 2018 - 10:10

    Una emozione unica da attendere ' ma volta l anno....emozione che inonda lo spirito.e che potiamo nel cuore sempre..wSANT AGATA.

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa