Notizie locali

Catania

Catania, i carabinieri portano uova di Pasqua e colombe negli ospedali etnei

Di Redazione
Pubblicità

CATANIA Uova di cioccolato per i più piccoli e colombe per il personale sanitario. I tradizionali dolci pasquali oggi sono stati consegnati contemporaneamente in tutti gli ospedali della provincia etnea, dotati di un reparto di pediatria, dall’Arma dei Carabinieri. Da Randazzo ad Acireale, passando per Caltagirone, (e non solo) per lanciare un messaggio di speranza e responsabilità in questo periodo di quarantena dettato dall’emergenza Coronavirus.

A Catania i militari in servizio hanno consegnato i doni al “Cannizzaro”, al “Policlinico” e al “San Marco”. “In un momento complesso e difficile come questo, vogliamo dimostrare la vicinanza dell’Arma a tutti i cittadini, e in particolar modo ai bambini, che stanno trascorrendo il periodo pasquale in ospedale. Un gesto simbolico, ma profondamente sentito, per regalare un sorriso ai più piccoli e al personale sanitario”.

A parlare è il comandante della compagnia dei Carabinieri di piazza Dante, Capitano Roberto Martina, che stamattina, insieme ad altri militari, ha consegnato uova di cioccolato e colombe pasquali al direttore generale dell’azienda Cannizzaro, Dottor Salvatore Giuffrida, e alla dottoressa Antonella Di Stefano, direttore Unità Operativa di Pediatria e PS Pediatrico. “Anche in questo periodo di Pasqua - continua il Capitano Martina - l’attenzione generale deve restare alta e la gente deve rispettare le norme per il contenimento del contagio da Coronavirus restando a casa”. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità