Notizie locali

Catania

Catania, il ritorno al lavoro di barbieri e parrucchieri: videointerviste

Di Redazione
Pubblicità

Un gesto semplice, assolutamente quotidiano a cui nessuno fino a qualche mese fa gli avrebbe dato il giusto peso. Ma oggi, dopo oltre sessanta giorni, alzare quella saracinesca acquista un sapore particolare. «Pian piano bisogna ripartire - ammette Enzo Bombaci, Dell' Antica Barberia Bombaci - la nostra è un'attività tramandata da padre in figlio e dal 1973 una cosa del genere non mi era mai capitata". Primo cliente della giornata è Antonino Santoro, che da oltre mezzo secolo viene qui a tagliarsi i capelli. «Restare chiusi è una cosa che, anche psicologicamente, ci ha provato molto - prosegue Bombaci - ma oggi siamo fiduciosi».

Non nasconde la sua emozione nemmeno Manuele Piazza, parrucchiere di "Borgo-Sanzio". «C'è tanta ansia e tensione ma bisogna abituarsi alle nuove disposizioni. Fortunatamente i clienti dimostrano di capire e da parte loro sto riscontrando moltissima collaborazione».

«In passato abbiamo dato molte cose per scontato e per questo non abbiamo saputo apprezzare pienamente gesti semplici come potersi tagliare i capelli - sottolina Orazio Grasso - oggi per tante attività si riparte e questo è un segnale che ci fa ben sperare per il futuro».

[Video Davide Anastasi]

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità