Notizie locali
[type=TEXT, value=]

Covid-19

Coronavirus, in Umbria la messa (irresponsabile) del parroco con i fedeli

Di Redazione
Pubblicità

Il parroco di Ammeto, frazione del comune di Marsciano, celebra regolarmente la messa con i fedeli in chiesa. Rito della Comunione celebrato senza guanti e mascherine.

La sindaca di Marsciano Francesca Mele ha condannato l’accaduto: «L’amministrazione comunale interviene in merito alla celebrazione di una messa, con ripresa video per la diretta streaming, nella parrocchia di Ammeto, in occasione della Domenica delle Palme. Seppure condivisibile l’intenzione da parte della parrocchia di dare vita ad una cerimonia a porte chiuse (cosa, questa, consentita dalle attuali norme per il contrasto alla diffusione da Coronavirus) e da trasmettere in streaming per i fedeli, non può che essere condannato il modo in cui l’iniziativa è stata condotta, ovvero non a porte chiuse ma alla presenza di alcuni fedeli, sebbene molto pochi. Questo, almeno, è quanto si evince proprio dalla documentazione video dell’evento. Saranno ora le forze dell’ordine, a cui l’episodio è stato segnalato, a fare le opportune verifiche e, qualora si accerti la presenza di reati, a comminare le sanzioni previste dalla legge, a partire dalle quelle pecuniarie. Quanto successo rappresenta un comportamento comunque grave perché una delle ragioni della facilità di diffusione di questo virus è legata alla presenza degli asintomatici, ovvero soggetti che, pur in assenza di sintomi, sono inconsapevoli portatori del virus e possono infettare altre persone. Chi può dirci che tra i partecipanti a questa cerimonia non ci fossero persone asintomatiche? O peggio ancora persone che hanno violato la quarantena?”.

(Youtube/Tef channel)

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti:
Pubblicità