Notizie locali
[type=TEXT, value=https://www.lasicilia.it/upload/
]

Cronaca

Caltagirone, a 11 anni si siede al pianoforte e “riscalda” la piazza

Di Redazione
Pubblicità

CALTAGIRONE - Mentre ieri mattina centinaia di persone andavano in giro in centro storico alla scoperta delle meraviglie della città della ceramica e della famosissima Scala di Santa Maria del Monte, a un tratto sono state rapite dalle note musicali provenienti da un pianoforte. L'iniziativa, promossa dall'amministrazione comunale che, proprio in questi giorni, ha permesso ai propri cittadini e ai visitatori di usufruire di una parte di piazza Municipio interessata dai lavori di riqualificazione, è stata chiamata "Suonami", mettendo a disposizione di chiunque volesse suonare un pianoforte per improvvisare melodie e trasformare la piazza in un piccolo auditorium a cielo aperto.

Così, tra le tante persone che si sono sedute al piano a suonare liberamente c'è stato un ragazzino di undici anni, Francesco Navanzino, allievo dell'Istituto musicale “Pietro Vinci” di Caltagirone, seguito dal maestro Scaccianoce, che ha suonato e cantato "Bohemian Rhapsody" dei Queen e "Imagine" di John Lennon. Una breve esibizione improvvisata che ha deliziato i passanti, che nonostante le transenne dei lavori in corso si sono radunati attorno a lui per cantare insieme e applaudire.

L'esibizione del giovane pianista ha riscosso talmente tanto successo che il video postato su un social network ha ottenuto migliaia di visualizzazioni e centinaia di commenti.

Un'iniziativa riuscita, quindi, che permette a cittadini e visitatori di trasformarsi per pochi minuti in musicisti a tutti gli effetti. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità