Notizie locali

Cronaca

Spacciatori e trafficanti di droga in manette e due prendevano il reddito di cittadinanza

Di Redazione
Pubblicità

Un’organizzazione dedita al traffico e allo spaccio di droga, cocaina, marijuana e hashish, è stata sgominata dai carabinieri del comando provinciale di Catania. L’inchiesta è stata coordinata dalla Procura della Repubblica di Caltagirone e il blitz è scattato a Catania, Caltagirone, Ramacca, Militello in Val di Catania e Licodia Eubea, con oltre 100 Carabinieri del Comando Provinciale di Catania, supportati dalla Compagnia di Intervento Operativo del XII Reggimento “Sicilia”, dal Nucleo Cinofili di Nicolosi e dal 12° Nucleo Elicotteri di Catania.

ECCO LE FOTO DI TUTTI GLI INDAGATI

L’ordinanza del gip del Tribunale di Caltagirone ha raggiunto 24 persone accusate a vario titolo, di concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina, hashish e marijuana. Grazie ad indagini di natura tecnica, dinamica e di osservazione, è stato possibile accertare una fiorente attività di spaccio di sostanze stupefacenti tra Catania, Ramacca e Caltagirone, città quest’ultima dove sono state accertate la maggior parte delle circa 200 cessioni contestate. Individuate anche le modalità attraverso le quali venivano organizzati gli approvvigionamenti da Catania, cercando di eludere i controlli di polizia, separando il flusso di denaro da quello dello stupefacente, riducendo il rischio del sequestro contestuale. L’attività ha consentito quindi di identificare anche i fornitori ed i corrieri catanesi. Due delle persone raggiunte dal provvedimento cautelare erano percettori del reddito di cittadinanza.

GIRO D'AFFARI DI 250 MILA EURO AL MESE

In carcere sono finiti Salvatore Basile catanese di 32 anni, Alfredo Blancato, catanese di 37 anni, Gianluca Munzone, catanese di 35 anni, Ivan Di Benedetto, di Caltagirone di 30 anni, Antonio Fichera catanese di 28 anni, Giovanni Indovino di Caltagirone di 37 anni, Giuseppe Cardone Costa catanese di 49 anni.

Ai domiciliari sono finiti Innocenzo Floridia, di Caltagirone di 41 anni, Giovanni Crisafulli, catanese di 43 anni, Giuseppe Russo, di Caltagirone di 41 anni, Fabio Fortunato di Caltagirone di 35 anni, Emanuele Giordano nato ad Aarau di 39 anni, Andrea Scarfia di Caltagirone di 36 anni e Salvatore Privitera, catanese di 64 anni.

Obbligo di dimora per Giuseppe Di Stefano di Caltagirone di 30 anni, Cristian Savatteri di Caltagirone di 31 anni, Alberto Tabbì di Caltagirone di 35 anni, Valter Hoxha,. Albenese di 29 anni.

Obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per Carlo Guerrera di Caltagirone di 38 anni, Calogero Ficarra catanese di 42 anni, Giovanni Carmelo Cosenza, catanese di 29 anni, Francesco Savoca di Caltagirone di 34 anni, Daniele Liggieri catanese di 40 anni.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti:
Pubblicità