Notizie locali
[type=TEXT, value=]

Cronaca

Gommone con i migranti fin sulla spiaggia Sta cambiando la strategia dei trafficanti?

Di Redazione
Pubblicità

Il bel tempo, come da tradizione, favorisce gli sbarchi nelle coste siciliane. Oggi tra Lampedusa e Marsala si sono verificati tre approdi. Stavolta le imbarcazioni sono giunte fin sulla spiaggia o in porto come nel caso di Lampedusa e non c'è stato invece l'allarme lanciato da gommoni in difficoltà a largo. La tempistica potrebbe anche far pensare ad una nave madre che sta "suddividendo" i migranti.  

Il primo gruppo è arrivato in mattina a Lampedusa. Si tratta di sei tunisini, che su un’imbarcazione di legno di circa 5 metri, sono riusciti ad arrivare fino a Lampedusa. Il piccolo gruppo è stato portato al molo Favarolo per le procedure di identificazione e i primi controlli sanitari.

Dopo poche ore una seconda imbarcazione, con a bordo 40 tunisini, è stata intercettata a poche miglia dalla costa di Lampedusa ed è stata scortata, dalle motovedette della Guardia costiera, fino a molo Favarolo. 

Nel pomeriggio invece su un gommone, una ventina di migranti sono sbarcati su una delle spiagge del versante sud di Marsala, lido «Pakeca». Giunti a riva, si sono dileguati nell’entroterra. Alla scena hanno assistito diversi bagnanti, alcuni dei quali hanno avvertito la polizia, che ha avviato le ricerche. Il video, pubblicato sulla pagina facebook del sito Tp24 documenta proprio quest'ultima sbarco.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità