Notizie locali

Cronaca

Dormiva con un fucile appeso al muro della camera da letto: denunciato anziano a Vittoria

Di Redazione
Pubblicità

C’è anche un anziano che deteneva illegalmente e appeso al muro della camera da letto un fucile e le relative munizioni tra le persone denunciate dai Carabinieri del Comando Provinciale di Ragusa nel corso di una serie di controlli effettuati tra Vittoria e Chiaramonte Gulfi.

Insieme ai Carabinieri della Compagnia Vittoria c’erano anche i colleghi dello Squadrone Eliportato Carabinieri “Sicilia”. Alla fine il bilancio parla di 14 perquisizioni di abitazioni e casali nonché il controllo di 83 persone a bordo di 41 veicoli. I Carabinieri di Chiaramonte Gulfi, hanno denunciato un pensionato di 70 anni per omessa custodia di armi e munizioni perché teneva appeso al muro nella camera da letto senza alcuna cautela un fucile e le cartucce, armi che sono state sequestrate. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Vittoria hanno poi arrestato un pensionato di 76 anni per detenzione di un fucile sovrapposto con matricola abrasa e di oltre 40 cartucce caricate a pallettoni e di varie tipologie di cui non ha saputo indicare la provenienza e nascosti nel garage.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti:
Pubblicità