Notizie locali

Cronaca

Francofonte, il topo d'appartamento ripreso dalla videosorveglianza finisce in carcere

Di Redazione
Pubblicità

I Carabinieri di Francofonte hanno arrestata Adriano La Cognata, pregiudicato francofontese di 34 anni che, nonostante l’obbligo di dimora nel comune di residenza con permanenza in casa nelle ore notturne e all’obbligo di presentazione alla P.G. per una serie di reati di droga e contro il patrimonio, ha continuato a delinquere tanto da essere stato riconosciuto autore di due furti in abitazione (e sospettato per una serie di altri furti a Francofonte).

Ad incastrarlo la videosorveglianza che ha ripreso La Cognata durante le fasi dei furti in appartamento. IL gip per questo gli ha anche aggravato la misura cautelare e lo ha fatto rinchiudere in carcere. Le indagini sono state condotte dai carabinieri. L’uomo, una volta penetrato negli appartamenti, al sicuro dagli sguardi esterni, razziava tutto ciò che trovava, allontanandosi subito dopo senza lasciare tracce.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità