home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Nubifragio a Palermo, allagati anche i pronto soccorso di Civico e Policlinico

Disagi per decine di persone, almeno una cinquantina gli interventi dei vigili del fuoco

Un violento nubifragio si è abbattuto su Palermo ieri sera dopo le 21. Diverse strade della città si sono allagate e molte persone sono rimaste impantanate, soprattutto in corrispondenza dei sottopassi. In serata i vigili del fuoco hanno effettuato una cinquanina di interventi per liberare persone rimaste intrappolate nelle loro auto.

Le zone più colpite dal violento nubifragio sono Brancaccio, via Messina Marine, via Messina Montagne, via Ugo La Malfa, viale Regione Siciliana Nord Ovest, via Giafar, via Guadagna, via Mondello, via Trabucco, la zona di Foro Umberto I, via Capo Gallo, via Giuseppe Tranchina.

Interventi anche all’interno dei pronto soccorso degli ospedali Civico e Policlinico che si sono allagati e nelle strade di Campofelice di Roccella, in provincia di Palermo. A causa delle forti piogge, un muro è crollato in vicolo delle Ruote e la zona è stata messa in sicurezza. Nelle prime ore della mattinata era allagata una parte di via Ugo La Malfa e i vigili del fuoco sono intervenuti con un’idrovora.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa