home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Individuati e fermati gli scafisti dello sbarco di Pozzallo

Secondo la testimonianza di alcuni migranti sarebbero stati loro a condurre, verso le coste italiane, l'imbarcazione partita dalle coste libiche


POZZALLO - Cinque presunti scafisti egiziani sono stati fermati dagli agenti della polizia di Stato in seguito allo sbarco di 264 migranti giunti, sabato sera, a bordo di un barcone nel porto di Pozzalo, nel ragusano. Dovranno rispondere di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Secondo la testimonianza di alcuni migranti sarebbero stati loro a condurre, verso le coste italiane, un’imbarcazione partita dalle coste libiche. Gli stranieri, una volta giunti a Pozzallo, sono stati ospitati presso l’hot spot per essere visitati e identificati dalla polizia scientifica. I migranti hanno dichiarato di essere partiti dalle coste libiche 2 giorni prima dell´arrivo in Italia e di avere pagato in media 1.500 euro ciascuno. Gli scafisti avrebbero avuto diversi ruoli a bordo, dal comandante al motorista, passando per chi gestiva i migranti a bordo senza farli muovere. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa