Notizie locali
[type=TEXT, value=]

Gallery

Catania, la terza notte nella tensostruttura per 40 senza tetto

Di Redazione
Pubblicità

La terza notte è ormai alle spalle. Per il quarto giorno consecutivo, all'interno della tensostruttura di piazza della Repubblica a Catania, i volontari della Croce Rossa Italiana si preparano sistemando le brandine e catalogando il cibo e le coperte per i nuovi arrivati.

«Il piano di emergenza approntato dal comune e dalle associazioni per i senza fissa dimora sta funzionando perfettamente - sottolinea Mara Basile della Croce Rossa di Catania - da quando l'impianto pneumatico riscaldato è attivo accogliamo una media di 35-40 persone a notte. Tutti extracomunitari? Assolutamente no, almeno la metà di loro sono italiani».

Per il terzo anno consecutivo il piano di emergenza è stato attivato in piazza della Repubblica. La tensostruttura della Croce Rossa resterà operativa almeno fino al prossimo 9 gennaio. Qui, finora, il medico, presente ogni notte, ha somministrato circa cinquanta vaccini antinfluenzali.

«Gran parte di queste persone hanno bisogno anche di una parola di conforto- prosegue la volontaria della Croce Rossa- tanti ci aiutano pure a tenere pulita la tensostruttura ed a preparare il thè. Esempi di grande umanità a cui si aggiungono quelli delle associazioni di volontari e dei semplici cittadini catanesi che ogni giorno vengono in piazza della Repubblica per portarci vestiti, coperte e cibo». (video Davide Anastasi)

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità