home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Apophis, scienziati russi: nel 2068 si schianterà sulla Terra

L'asteroide di 320 metri scoperto nel 2004 diventa un caso

Uno scenario da Armageddon per la Terra nel 2068? Per alcuni scienziati russi si tratta di uno scenario possibilee la colpa è dell’asteroide Apophis 99942. L’allarme – per fortuna con 50 anni di anticipo – è stato lanciato dagli astronomi russi del Dipartimento di Meccanica Celeste dell'Università di San Pietroburgo che ha appena pubblicato un rapporto sulle possibili nuove traiettorie dell’asteroide. Apophis è un grosso masso di 320 metri che orbita attorno al Sole in 363 giorni e che, nel momento di maggiore vicinanza alla stella, e quindi al perielio, è distante solo 118 milioni di chilometri (e dunque meno della terra che è lontana dal Sole in media circa 150 milioni di chilometri.

Sta di fatto che Apophis nel 2029 passerà a soli 37.600 chilometri dalla Terra e cioè dieci volte meno della distanza tra la Terra e la Luna. Talmente vicino che potrebbe anche cambiare traiettoria per via dell’attrazione gravitazionale terrestre e diventare così pericoloso per il prossimo passaggio ravvicinato e cioè nel 2068.

La NASA ha calcolato che un eventuale impatto di Apophis sulla Terra avverrebbe ad una velocità di più di 45 mila chilometri orari e liberando energia come l’equivalente di 870 megatoni (e cioè come 65 mila bombe di Hiroshima).

Dunque secondo gli scienziati russi, l'attrazione gravitazionale della Terra durante il transito del 13 aprile 2029 potrebbe perturbare a tal punto la traiettoria di Apophis da renderlo pericoloso nel successivo passaggio del 2068. La Nasa comunque ha contestato questa previsione perché gli scienziati del Jet Propulsion Laboratory (JPL) hanno spiegato che la probabilità di un impatto nei prossimi cento anni sono nell’ordine di una su centomila. Bisognerà insomma essere davvero molto sfortunati.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • pulsar

    23 Gennaio 2019 - 13:01

    quindi nel 2068 finalmente si .............estinguerà ...........il DEBITO PUBBLICO ITALIANO......... E .............L'UNO PER CENTO .............DELLA POPOLAZIONE MONDIALE NON POSSIEDERA' PIU' IL 50 PER CENTO DELLA RICCHEZZA DEL NOSTRO PIANETA

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP