Notizie locali

Gallery

Settima operazione “Oro rosso” della Polfer in Sicilia: recuperati 100 chili di rame rubati sui binari

Di Redazione
Pubblicità

CATANIA - Sono stati circa 100 i chili di rame recuperati dalla Polizia di Stato in Sicilia nel corso nella 7ª operazione «Oro Rosso», durante la quale la Polizia Ferroviaria della Sicilia ha setacciato il territorio per reprimere i furti di rame in ambito ferroviario e gli altri reati ad esso collegati come la ricettazione. Sono stati 50 i controlli effettuati, 17 dei quali in ditte di rottamazione, e 126 le persone identificate, tre delle quali denunciate.

In particolare a Catania la Polfer ha denunciato per tentativo di furto un 50enne sorpreso ad armeggiare con una tenaglia lungo i binari tra le stazioni di Catania Acquicella e Catania Bicocca. Altre due persone, titolari di altrettante ditte di rottamazione e gestione di rifiuti, sono state denunciate, una ad a Agrigento per aver intrapreso l’attività senza tutte le autorizzazioni, e una a Castelvetrano (Trapani) per aver violato i sigilli collocati su di un’area sequestrata nel gennaio scorso. Il materiale depositato nell’area inoltre era stato asportato.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti:
Pubblicità