Notizie locali
[type=TEXT, value=]

Gallery

Strage Falcone, artisti siciliani insieme per l'inedito: "Siamo Capaci"

Di Redazione
Pubblicità

Palermo - Gli artisti siciliani uniti nella lotta alla mafia. Nell’anniversario della Strage di Capaci, Roy Paci ha deciso di chiamare a raccolta tutte le voci siciliane in un’unica grande comunità battezzata C.I.A.T.U. (Collettivo Indipendente Artisti della Trinacria Uniti) ed ha dato vita ad un brano "Siamo Capaci" i cui proventi delle vendite saranno devoluti, in collaborazione col Ministero dell’Istruzione, alla scuola Pertini del quartiere Sperone di Palermo, recentemente vandalizzata e alle altre scuole in contesti difficili del territorio. Ma anche, in collaborazione con Associazione Libera, a sostegno di progetti educativi rivolti a giovani siciliani.


Nel video della canzone, diffuso oggi da tutti gli artisti sui social network, insieme a Roy Paci, sfilano volti e voci eccellenti della musica siciliana: Giuseppe Anastasi, Sergio Beercock, Mario Biondi, Giovanni Caccamo, Tony Canto, Nicolò Carnesi, Oriana Civile, Peppe Cubeta (Qbeta), Roberta Finocchiaro, Lorenzo Fragola, Serena Ganci, Giovanni Gulino, Frankie hi-nrg mc, Mario Incudine, Pippo Kaballà, Patrizia Laquidara, la Rappresentante di Lista, Luca Madonia, Christian Picciotto, Pippo Pollina, Nonò Salamone, Alessandra Salerno, Etta Scollo, Ivan Segreto, Shakalab, Davide Shorty, Vincenzo Spampinato e Sasha Torrisi Il testo, scritto a quattro mani da Roy Paci e Giuseppe Anastasi, vuole essere un canto di rinascita in un periodo storico dove risulta necessario lanciare un messaggio forte, per evitare di far sprofondare la nostra terra nel buio degli anni passati. Non c'è rabbia né rassegnazione nel testo, ma tanta speranza per il futuro dell’amata Sicilia, che rende “capaci di dire no”.
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità