Notizie locali
[type=TEXT, value=]

Gallery

Messina: la folle corsa clandestina di cavalli a tutta velocità tra auto e motorini

Di Redazione
Pubblicità

Messina, corsa dei cavalli clandestina: una strada trasformata in pista, uno sciame di scooter e auto che accompagna la competizione illegale che stava per causare la morte di una persona e il ferimento di un animale. È successo a viale Giostra dove due fantini si sono sfidati in una gara clandestina accompagnati da una folla di spettatori che li seguiva con ogni mezzo. Clacson, grida, cori e tifo da stadio hanno accompagnato la gara che non è finita bene per uno dei due "guidatori", disarcionato dal calesse e trascinato per metri dal cavallo che impaurito dal frastuono correva a folle velocità sull'asfalto. Il cavallo ha poi continuato la sua corsa mentre intorno gli spettatori filmavano la scena con i telefonini e gridavano "pigghilu, pigghilu" (fermalo, fermalo) con l'animale che alla fine si è fermato contro un guardrail.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti:
Pubblicità