Notizie locali

Gallery

Catania calcio salvo, Ferraù: «La matricola è salva». E scoppia la festa

Di Redazione
Pubblicità

"La Matricola è salva”. Una frase ma che ha scatenato la gioia dei tanti tifosi presenti da stamattina davanti al Palazzo di Giustizia di Catania. Decine e decine sotto il sole cocente in attesa di una risposta. “La Matricola è salva” sono le prime parole del nuovo presidente Giovanni Ferrau' visibilmente emozionato e circondato dai supporters rossazzurri. “ E' stata durissima, avevamo fatto una promessa a tutta la città ed ora l'abbiamo mantenuta. Adesso pensiamo al lavoro, basta tribunali solo Calcio Catania perchè, da oggi, ci mettiamo al lavoro per programmare la prossima stagione. Pensiamo al futuro dopo mettendoci alle spalle una trattativa difficilissima; ora abbiamo bisogno dei tifosi”. La Sigi Spa acquisisce il Calcio Catania e ne diventa il nuovo proprietario. Finisce dopo 16 anni l'era Pulvirenti. Scongiurato il fallimento con la società capitanata da Fabio Pagliara risultata l'unica ad aver presentato l'offerta pervenuta in tribunale. “ E' impossibile descrivere a parole la gioia che stiamo provando in questo momento- afferma Giuseppe Pulvirenti, uno dei tifosi presenti stamattina- molti di noi in tutti questi anni hanno seguito la squadra in tutti i campi d'Italia. Il fallimento è stato scongiurato, la matricola 11700 è salva e ora si può gridare Forza Catania”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità