Notizie locali

Gallery

Dj morta, il nonno di Gioele: «Lei era una mamma dolcissima»

Di Redazione
Pubblicità

Per Letterio Mondello, nonno del piccolo Gioele, Viviana Parisi era una mamma dolcissima. Sulla nuora dj ritrovata cadavere nel bosco di Caronia, sparita dopo che sarebbe rimasta coinvolta in un incidente insieme al figlioletto Gioele, l'anziano non riesce a formulare ipotesi. Di una cosa però è certo e cioè che la giovane mamma era sempre molto presente con il figlio, tanto da volerlo sempre con se'. «Da quando c'è stato questo maledetto virus, Viviana era molto turbata. È stata anche ricoverata. Non abbandonava mai il bambino, non lo dava a nessuno nemmeno a mia moglie. È stata tre mesi a a casa con noi con il bambino». "Non so come spiegare che sia stata a Sant'Agata di Militello - aggiunge - forse per fare rifornimento e comprare le sigarette, ma non conosceva nessuno lì» . "Non ho paura che mio figlio Daniele venga coinvolto nelle indagini - sottolinea Letterio Mondello - perché non ha fatto niente. È una bravissima persona, e ora sta malissimo. Io ho un’idea di questa vicenda, ma non dico niente. Viviana era una ragazza dolcissima che andava d’accordo con il marito e lui altrettanto con lei. Non fuggiva da nessuno». 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti:
Pubblicità