Notizie locali
Pubblicità

Gallery

Licata, l'assalto alla Capitaneria di porto dei pescatori multati

Di Redazione
Pubblicità

Scene mai viste e di una gravità inaudita. Un gruppo di operatori ittici di Licata ha letteralmente assaltato la Capitaneria di Porto di Licata. La protesta è scattata dopo che ieri mattina una motopesca è stato pesantemente sanzionato poiché trovato non in regola. Verifiche e multe che fanno il paio con quelle già eseguite qualche giorno fa.
In segno di protesta, tutti i pescherecci impegnati nelle battute di pesca sono rientrati con largo anticipo rispetto al solito orario e già alle 13,30 di ieri all’esterno della Capitaneria si era radunata una notevole presenza di persone fino a quando è stato divelto il cancello e si è tentato l'assalto agli uffici. Sulla darsena commerciale sono intervenuti Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia. La calma è stata riportata non senza fatica e i pescatori sono stati allontanati.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità