Notizie locali
[type=TEXT, value=]

Italia

Carabiniere eroe salva una neonata da soffocamento a Roma

Di Redazione
Pubblicità

ROMA Erano le 13 di sabato 18 gennaio, quando Angelo Perillo, carabiniere non in servizio residente a Roma in via Simone de Saint Bon, è stato richiamato dalle urla disperate dei genitori di una piccola di solamente un mese, vittima di un soffocamento probabilmente causato da un rigurgito. La bimba, già cianotica, è stata trattata attraverso la manovra di Heimlich da parte di Perillo, che le ha consentito di tornare a respirare prima dell'arrivo dei soccorsi. La piccola è rimasta in osservazione al Bambin Gesù di Roma ma fuori pericolo.

(Youtube/alanews)

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti:
Pubblicità