Notizie locali
[type=TEXT, value=]

Italia

Il commosso addio di Checco Zalone al giovane Mirko colpito dalla Sma

Di Redazione
Pubblicità

Roma - "Ciao grande Mirko. Se puoi, da lassù, continua a mandarci il tuo sorriso, perché ne abbiamo ancora bisogno". Con questo messaggio, postato sulla sua pagina Facebook, Checco Zalone dice addio a Mirko Toller, il ragazzino malato di Sma (atrofia muscolare spinale) con cui aveva girato un video nel 2016, morto il 1 ottobre all'età di 17 anni. Nello spot, che aveva immediatamente raccolto milioni di visualizzazioni, realizzato per sostenere la raccolta fondi a favore dell'associazione nazionale Famiglie Sma, Zalone aveva scelto toni irriverenti, ribaltando i valori sui quali generalmente si fa leva per indurre le persone a donare. Non la pietà e la compassione quindi, ma l'egoistica voglia di far guarire chi è affetto dalla patologia per rendere a se stessi la vita più facile.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti:
Pubblicità