Notizie locali
[type=TEXT, value=]

Lo dico

Nicolosi (CT): mistero del Santo Patrono che non deve sudare...

Di Redazione
Pubblicità

5 luglio 2020. La tradizionale uscita del Santo Patrono S. Antonio Abate avviene alle tre del pomeriggio grazie ad un camion con cella frigorifera (adibito al solo trasporto di alimenti). Tale spostamento dovrebbe essere giustificato dalla possibilità di celebrare una messa all’aperto in piazza Vittorio Emanuele e rispettare così le misure anti-Covid. In realtà, abbiamo il trasporto di una preziosa opera d’arte con mezzi inadeguati, assenza totale di forze dell’ordine (giustificata dall’oro presente sulla Statua), assembramento di persone senza alcun dispositivo di protezione e che violano le disposizioni sulle distanze di sicurezza.
 Grazie per l’attenzione.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti:
Pubblicità