Notizie locali
[type=TEXT, value=]

Politica

Il neoministro Fioramonti (M5s): «Nessun imbarazzo, più affinità con Pd che con la Lega»

Di Redazione
Pubblicità

Il neoministro dell'Istruzione Lorenzo Fioramonti ha parlato a margine del primo Consiglio dei ministri del governo Conte bis: «Ottimo clima volontà di collaborare un ambiente effervescente e coeso. Io lo dico chiaramente, ho cominciato a fare attività politica da un anno e mezzo, ho visto il Pd e la Lega da 13 mila chilometri di distanza. Io non ho nulla di personale con nessuno ma mi sembra che le forze progressiste tra cui c'è il Movimento cinque stelle abbiamo qualcosa in comune di più rispetto alle forze conservatrici come la Lega. Gentiloni commissario? È la prima volta che un premier va a fare il commissario, l'Ue deve cambiare, spero ci riesca».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità