Notizie locali
[type=TEXT, value=]

Salute

Coronavirus, Londra annuncia test per un vaccino da giovedì

Di Redazione
Pubblicità

Mentre i casi di Coronavirus confermati nel mondo superano la barriera dei due milioni e mezzo, il governo del Regno Unito decide di investire pesantemente nella ricerca di un vaccino.

Cosi' il ministro della sanità britannico: "Abbiamo deciso di mettere a disposizione venti milioni di sterline per una squadra d ricercatori di Oxford e finanziare test clinici. Posso quindi annunciare che i primi test sugli esseri umani inizieranno questo giovedì".

 
In genere ci vogliono anni per arrivare ad ottenere un prodotto compatibile e che funzioni sugli esseri umani, ma i ricercatori sono costretti a bruciare le tappe nel loro tentativo di battere il covid19.

Andrew Pollard, Oxford Vaccine Centre: "In questo momento non si tratta di avere speranze. Dobbiamo vedere se questo vaccino funziona o no. I test debbono rispondere a due domande: la prima icrca la sicurezza e poi sui possibili effetti collaterali di questo vaccino. E' quello di cui abbiamo bisogno prima di iniziare i test sugli esseri umani".

In assenza di un vaccino dire alle persone di restare a casa resta l'arma migliore contro la pandemia.

Trovare mascherine per esempio, è diventato un problema un po' dappertutto. In Germania farsele a casa è diventata una specie di moda soprattutto dopo che Berlino e gli altri lander hanno affermato che saranno obbligatorie sui trasporti pubblici.

 
L'Italia continua a ridurre il confinamento dopo aver registrato una tenue riduzione nel numero delle vittime e continua a eliminare restrizioni per questa settimana.

Ricadute pesantissime in Spagna dove è stata annullata la corsa dei tori a Pamplona, uno degli ultimi eventi culturali conosciuti mondialmente che sono stati cancellati come risultato della pandemia.

(Youtube/euronews)

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti:
Pubblicità